Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

I professori sui banchi e le studentesse in cattedra!

I professori sui banchi e le studentesse in cattedra!

 

Lo scorso martedì, sette febbraio, ci siamo ritrovati in classe oltre l’orario scolastico, nel pomeriggio.

Non tutti ci volevano venire: la metà circa di noi avrebbe preferito fare altro, ma l’aveva “chiesto” il professore...! L

Gli altri, invece, sarebbero venuti comunque (!), perché incuriositi: due studentesse della terza media dell’anno scorso avrebbero tenuto una lezione su Leopardi!

Così, alle due e mezza siamo rientrati in classe. Le due ex studentesse, Marta e Margot, però sarebbero arrivate solo più tardi, verso le tre. Nel frattempo, il prof. ha proiettato sulla Lim un dvd sull’infanzia di Leopardi.

Che p**** iacevole visione! All’inizio, il prof. sembrava un dj che rimetteva sempre da capo lo stesso disco: infatti, ogni due minuti c’era qualcuno che entrava in classe. Perciò, nei primi dieci minuti abbiamo ascoltato solo la prima frase del dvd, imparandola a memoria:

“Del mio nascimento dirò solo che nacqui da una famiglia nobile in una città ignobile della Italia”

Poi, finalmente, sono arrivate le ragazze…

All’inizio, ci sono stati dei problemi tecnici: infatti, Marta aveva realizzato il suo power point con un Mac e il file non si apriva su Windows; inoltre, non si sa bene perché, la Lim si è messa a fare le bizze e lo schermo cambiava il colore dello sfondo: prima rosso, poi giallo, poi verde, poi blu… e infine è rimasto giallo!

Pazienza, come dicono gli inglesi… “show must go on!”

Le ragazze si erano divise i compiti: ha iniziato a parlare Marta e poi ha continuato Margot, e così via, alternandosi.

Marta ci ha parlato della biografia di Leopardi e di alcune sue opere, come “La morte di Ettore”, “Il dialogo della Moda e della Morte” e “Il tramonto della Luna”; Margot, invece, ci ha raccontato dei viaggi fatti da Leopardi in giro per l’Italia e ci ha spiegato “All’Italia”, “L’Infinito” e “A Silvia”.

Le opere che ci hanno colpito maggiormente sono state: “Il dialogo della Moda e della Morte”, perché ci è sembrata molto attuale, in quanto ancora oggi “quasi” tutti seguiamo la moda, alcune volte anche in modo esagerato, perdendo di vista le cose più importanti; e “L’Infinito”, perché Margot ha fatto un paragone tra la situazione descritta nella poesia e l’esperienza che facciamo tutti quando ascoltiamo la musica con le cuffie, isolandoci dal resto del mondo.

In conclusione, è stata un’esperienza particolare e interessante. Non ci siamo annoiati, come qualcuno all’inizio temeva, e possiamo dire che ne è valsa la pena.

Abbiamo imparato molto, non solo su Leopardi: è strano vedere due ragazze, nostre coetanee, che si sono appassionate di un argomento di studio al punto da continuare ad approfondirlo anche senza essere costrette da un professore, da un’interrogazione, da una promozione da avere.

Questa è stata una lezione forse altrettanto importante: si può studiare anche per il piacere di farlo!!!

(… ma, infondo, ancora non ci crediamo del tutto…! J)

I ragazzi di terza

Gestore

Società Cooperativa Serve di Maria

Via Don Minzoni n° 8 
50013 Campi Bisenzio (FI)

C.F. e P.IVA 06565870489

 

Email: servedimaria_cooperativa@pec.it 

Contatti Utili

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 1

Istituto SDM

Istituto Serve di Maria

Via Don Minzoni n° 8 
50013 Campi Bisenzio (FI)

Telefono e Fax:+ (39) 055 -19935689

 

Email: segreteria@istitutosdm.it

Conti Correnti

CHIANTI BANCA    

BANCA MPS

CARIPARMA